logo

Khashoggi: trovato dell'acido nel pozzo della residenza consolare

Tracce delle sostanza con la quale sarebbero stati sciolti i resti del giornalista sono state rinvenute dalla polizia scientifica turca

Keystone
 
08
novembre
2018
15:04
ats

ISTANBUL - La polizia scientifica turca ha trovato tracce di acido fluoridrico e altre sostanze chimiche nell'acqua prelevata nelle scorse settimane dal pozzo della residenza del console generale saudita a Istanbul e sospetta che si tratti dei residui di sostanze impiegate per sciogliere i resti di Jamal Khashoggi (vedi suggeriti). Lo riporta Al Jazeera, citando fonti investigative.

L'ipotesi che il corpo del reporter sia stato sciolto nell'acido dopo essere stato smembrato era stata sostenuta nei giorni scorsi anche da Yasin Aktay, stretto consigliere del presidente Recep Tayyip Erdogan e amico del giornalista ucciso.

Articoli suggeriti

Erdogan: “L`ordine di uccidere Khashoggi è partito dall`alto”

È l'accusa lanciata dal presidente turco dalle colonne del Washington Post

"Riad dica dove si trova il corpo di Khashoggi"

L'Alto commissario Onu per i Diritti Umani torna a chiedere la partecipazione di esperti internazionali alle indagini sull'uccisione del giornalista

La Turchia chiede l`estradizione dei killer di Khashoggi

Sale il pressing da parte di Istanbul sull'Arabia Saudita per consegnare i responsabili dell'omicidio

Edizione del 21 novembre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top