Addio al "papà" del laser

È morto a 99 anni Charles Hard Townes - Nel 1964 aveva ricevuto il premio Nobel per la fisica

LOS ANGELES - È morto all'età di 99 anni il 'papà' del laser, il fisico statunitense e premio Nobel Charles Hard Townes. Lo rende noto la stessa Università della California a Berkeley dove Townes era professore emerito di fisica.

Nato a Greenville, nella Carolina del Sud, il 28 luglio 1915, Townes ha ricevuto nel 1964 il premio Nobel per la fisica insieme ai russi Nikolay Basov e Alexander Prokhorov per il prezioso contributo nel campo dell'elettronica quantistica.

Dalle loro ricerche ha infatti preso forma il maser, il 'nonno' del laser che funziona nella frequenza delle microonde, e poi il laser vero e proprio, che opera invece nella banda ottica. L'introduzione di questo strumento ha portato ad una rivoluzione nel campo delle comunicazioni e in medicina, così come nell'astronomia e nella vita di tutti i giorni: le applicazioni del laser spaziano infatti dai lettori cd ai robot chirurgici ad altissima precisione, passando per gli strumenti astronomici che permettono addirittura di seguire la nascita di una stella in diretta.

Proprio all'astronomia Townes dedicò un'attenzione particolare, arrivando a individuare le prime molecole complesse nello spazio interstellare e ad effettuare le prime misurazioni dalla massa del buco nero al centro della nostra galassia. Nella sua lunga carriera, iniziata nei laboratori Bell, Townes ha verificato le teorie cosmologiche di Eistein, ha sviluppato sistemi radar per il bombardamento e dispositivi di navigazione usati nella Seconda Guerra Mondiale, e ha contribuito alla realizzazione di un orologio atomico che perde appena un secondo ogni 300 anni.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Cronaca
  • 1
    Cambiamenti climatici

    Taglio di emissioni insufficiente: solo l’1%

    Secondo l’ONU, l’impegno dei Paesi non è abbastanza, bisognerebbe ridurre l’emissione di gas serra del 45% per mantenere l’aumento delle temperature entro 1,5 gradi dai livelli pre-industriali

  • 2
  • 3
    social network

    Twitter verso i contenuti a pagamento

    La piattaforma starebbe lavorando a un servizio di abbonamento in cui gli utenti pagherebbero contenuti speciali da account di alto profilo

  • 4
    gran bretagna

    La «sposa dell’ISIS» non potrà tornare a casa

    La Corte Suprema di Londra ha rovesciato il verdetto emesso in luglio in appello: alla 20.enne non sarà permesso di rientrare nel Paese dopo essere fuggita nel 2015 per unirsi ai miliziani del Califfato

  • 5
    africa

    Rapite oltre 300 studentesse in Nigeria

    Nuovo attacco da parte di uomini armati in una scuola di Jangebe, nello Stato di Zamfara: settimana scorsa 42 persone e a dicembre altri 300 ragazzi sono stati sequestrati in vari centri scolastici del Paese

  • 1