Il caso

Aereo Swiss perde pezzi in volo sulla Francia

Il velivolo partito da Ginevra e diretto a Londra aveva fatto un atterraggio di emergenza a Parigi il 25 luglio - Lanciato un appello per ritrovare le parti del motore cadute in un’area boschiva in Borgogna

 Aereo Swiss perde pezzi in volo sulla Francia
(Foto YouTube)

Aereo Swiss perde pezzi in volo sulla Francia

(Foto YouTube)

PARIGI - L’aereo Swiss, che ha effettuato un atterraggio non previsto a Parigi il 25 luglio, avrebbe perso parti del motore in volo. Lo ha indicato oggi il Bureau français d’enquêtes et d’analyses (BEA), incaricato delle indagini, che ha lanciato un appello a eventuali testimoni per localizzare i pezzi mancanti.

L’Airbus A220-300, partito da Ginevra e diretto a Londra con 116 passeggeri a bordo, è dovuto atterrare all’aeroporto parigino Charles de Gaulle a seguito di un problema al reattore sinistro. L’atterraggio si è svolto senza problemi. Secondo il sito specializzato «The Aviation Herald», i passeggeri avrebbero udito una detonazione e visto delle fiamme fuoriuscire dal reattore.

L’esame del motore ha rivelato che mancano alcune parti del compressore di bassa pressione. Si tratta di pezzi in titanio che «non dovrebbero superare una lunghezza di 30 cm», afferma il BEA. Le parti del motore «sarebbero cadute in un’area boschiva disabitata vicino ai comuni di Perrigny-sur-Armançon e Cry», in Borgogna-Franca Contea. Swiss non è in grado di confermare la dinamica dell’incidente poiché le indagini sono ancora in corso, ha detto all’agenzia Keystone-ATS.

È la prima volta che il BEA lancia un appello a eventuali testimoni per localizzare parti di un velivolo. L’organismo francese ha agito «per conto della NTSB», l’ente statunitense responsabile dell’indagine poiché il motore Pratt & Whitney è di progettazione americana.

È «molto raro» che un aereo perda parti del motore in volo, secondo il BEA. Il 30 settembre 2017, parte di uno dei motori di un A380-800 in volo da Parigi a Los Angeles è caduta in Groenlandia. Un pezzo di 150 chili è stato recentemente ritrovato sepolto sotto quattro metri di neve e ghiaccio in un crepaccio.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Cronaca
  • 1