Afghanistan: i talebani annunciano il rilascio di centinaia di detenuti

KABUL - I talebani hanno annunciato la liberazione di centinaia di detenuti 'governativi' dalle loro carceri, alcune ore dopo l'offerta del presidente afghano Ashraf Ghani di una tregua consensuale a partire da domani, alla quale i ribelli non hanno tuttavia ancora risposto.

"Centinaia di prigionieri sono stati identificati dalla Commissione per i detenuti per essere liberati e la preparazione del loro rilascio è in corso. I prigionieri liberati saranno riconsegnati domani ai loro cari, così che potranno essere riuniti alle loro famiglie per l'Eid el Adha (festa islamica che comincia martedì prossimo)", si legge in un comunicato dei talebani.

Fonti del governo di Kabul riferiscono all'agenzia italiana ANSA che l'annuncio del rilascio dei prigionieri sarebbe una sorta di luce verde dei ribelli al nuovo cessate il fuoco, anche se non c'è ancora un annuncio ufficiale.

Lo scorso giugno, in occasione di un'altra festa islamica, i talebani accettarono una tregua, la prima dopo 15 anni, finita con il rifiuto dei ribelli di estenderla per altri tre giorni. Subito dopo cominciarono violenti combattimenti.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cronaca
  • 1