Barca in fondo al mare, tra i morti anche mamma e bimbo abbracciati

migranti

Una piccola imbarcazione è stata rinvenuta non lontano da Lampedusa - A bordo i cadaveri di 12 migranti

Barca in fondo al mare, tra i morti anche mamma e bimbo abbracciati
© AP/Archivio

Barca in fondo al mare, tra i morti anche mamma e bimbo abbracciati

© AP/Archivio

Un barchino con 12 cadaveri a bordo è stato trovato sui fondali marini poco lontano dalla costa di Lampedusa. Tra i corpi individuati c’è quello di una madre abbracciata al suo bambino di pochi mesi. Il relitto è stato individuato a circa 6 miglia da Lampedusa e a 60 metri di profondità dove aveva fatto naufragio qualche giorno fa. Il ritrovamento è stato effettuato dai sommozzatori della Guardia Costiera: le operazioni di recupero dei corpi partiranno nei prossimi giorni. Il 7 ottobre scorso era arrivata la segnalazione di un natante in difficoltà a poche miglia dalle coste italiane e con ogni probabilità si tratta di quello individuato ora dalla Guardia Costiera.

«Ci abbiamo creduto sino alla fine. Il personale della Guardia Costiera di Lampedusa e il Nucleo sommozzatori non hanno mollato un solo giorno, nonostante il carico di lavoro ordinario che continua a gravare su Lampedusa», ha sottolineato il procuratore aggiunto di Agrigento, Salvatore Vella, che aggiunge: «I nostri militari hanno messo in campo tutta la loro professionalità e anche il loro cuore».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cronaca
  • 1
  • 1