Bomba rimossa, l'aeroporto di London City è stato riaperto

Lo scalo è di nuovo in funzione dopo la rimozione dell'ordigno risalente alla seconda Guerra Mondiale

Bomba rimossa, l'aeroporto di London City è stato riaperto

Bomba rimossa, l'aeroporto di London City è stato riaperto

LONDRA - L'aeroporto London City della capitale britannica è stato riaperto stamattina. Lo scalo era stato chiuso domenica dopo il ritrovamento di una bomba della seconda Guerra Mondiale nel vicino fiume Tamigi. "L'ordigno della seconda guerra mondiale scoperto nella banchina King George V è stato rimosso in sicurezza dalla Royal Navy e della polizia metropolitana. Di conseguenza, la zona di esclusione è stata revocata", ha annunciato sul sito dell'aeroporto l'amministratore delegato Robert Sinclai.

L'ordigno è stato trovato domenica alle 5.00 ora locale (le 6.00 in Svizzera) e l'aeroporto è stato chiuso alle 22.00 di domenica sera.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Cronaca