Brasile: il 70% è contrario al decreto sul porto d’armi

indagine

Secondo un sondaggio la maggior parte della popolazione è contro il progetto del presidente Bolsonaro per rendere flessibile il porto d’armi

Brasile: il 70% è contrario al decreto sul porto d’armi
Foto Reguzzi

Brasile: il 70% è contrario al decreto sul porto d’armi

Foto Reguzzi

ROMA - Un sondaggio Datafolha, divulgato la notte scorsa, rivela che il 70% dei brasiliani è contrario al progetto del presidente Jair Bolsonaro che rende flessibile il porto di armi: lo rende noto il quotidiano Gazeta do Povo.

Il rilevamento ha riguardato 2.086 persone di età pari o superiore a 16 anni in 130 comuni di tutto il Paese tra il 4 e il 5 luglio. Il margine di errore è di due punti percentuali.

In base al sondaggio, il 66% della popolazione è contrario anche al possesso di armi, mentre il 31% concorda con la frase «possedere un’arma legalizzata dovrebbe essere un diritto del cittadino per difendersi».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cronaca
  • 1
  • 1