Ungheria

Coinvolto un battello svizzero nel naufragio di Budapest

L’imbarcazione si sarebbe scontrata con un’altra all’altezza del palazzo del Parlamento - 7 morti e 19 persone disperse - GUARDA LE FOTO

Coinvolto un battello svizzero nel naufragio di Budapest
(Foto Keystone)

Coinvolto un battello svizzero nel naufragio di Budapest

(Foto Keystone)

Coinvolto un battello svizzero nel naufragio di Budapest

Coinvolto un battello svizzero nel naufragio di Budapest

Coinvolto un battello svizzero nel naufragio di Budapest

Coinvolto un battello svizzero nel naufragio di Budapest

Coinvolto un battello svizzero nel naufragio di Budapest

Coinvolto un battello svizzero nel naufragio di Budapest

Coinvolto un battello svizzero nel naufragio di Budapest

Coinvolto un battello svizzero nel naufragio di Budapest

Coinvolto un battello svizzero nel naufragio di Budapest

Coinvolto un battello svizzero nel naufragio di Budapest

Coinvolto un battello svizzero nel naufragio di Budapest

Coinvolto un battello svizzero nel naufragio di Budapest

Coinvolto un battello svizzero nel naufragio di Budapest

Coinvolto un battello svizzero nel naufragio di Budapest

Coinvolto un battello svizzero nel naufragio di Budapest

Coinvolto un battello svizzero nel naufragio di Budapest

Coinvolto un battello svizzero nel naufragio di Budapest

Coinvolto un battello svizzero nel naufragio di Budapest

Coinvolto un battello svizzero nel naufragio di Budapest

Coinvolto un battello svizzero nel naufragio di Budapest

Coinvolto un battello svizzero nel naufragio di Budapest

Coinvolto un battello svizzero nel naufragio di Budapest

Coinvolto un battello svizzero nel naufragio di Budapest

Coinvolto un battello svizzero nel naufragio di Budapest

BUDAPEST/BASILEA (aggiornato alle 12:45) - Un battello battente bandiera svizzera è coinvolto nell’incidente avvenuto ieri sera a Budapest nel quale sono morte almeno sette persone (qui la testimonianza del chiassese Stefano Tonini). La «Viking Sigyn» appartiene alla Viking River Cruises con sede operativa centrale a Basilea. Il barcone affondato sarebbe andato a schiantarsi proprio contro questa imbarcazione. Da foto dell’agenzia Keystone-ATS, si nota la «Viking Sigyn» sul luogo dell’incidente. Una portavoce della società oggi ha confermato che uno dei suoi battelli, attorno alle 21.00 di ieri, ha avuto una collisione con un’imbarcazione ungherese che trasportava turisti. I passeggeri e l’equipaggio della «Viking Sigyn» sono rimasti illesi, ha aggiunto la compagnia elvetica, precisando che sta collaborando con le autorità ungheresi nell’ambito dell’inchiesta. A bordo del barcone affondato «Hableany» vi erano 33 turisti sudcoreani più due membri ungheresi dell’equipaggio. Al momento ci sono almeno sette morti e secondo i media locali 21 persone - 19 turisti e i due membri dell’equipaggio - sono ancora dichiarate disperse.

«Sette corpi sono stati recuperati dal Danubio. Due delle vittime sono state identificate», ha detto in una conferenza stampa il portavoce della polizia Adrian Pal, aggiungendo che delle 35 persone a bordo 22 erano uomini, 12 donne e un bambino.

«La ricerca delle persone scomparse viene condotta lungo l’intero flusso del Danubio attraverso l’Ungheria», ha detto il capo dell’ufficio di gestione delle catastrofi Zsolt Gabor Palotai. In precedenza i soccorritori avevano affermato che sette sopravvissuti erano stati tirati fuori dall’acqua senza gravi lesioni traumatiche, ma in stato di ipotermia. Il ministero degli Esteri di Seul ha annunciato l’invio di una squadra per le emergenze per partecipare alle operazioni di soccorso. Pal ha confermato che la barca Hableany, durante un giro turistico di Budapest, si è rovesciata dopo la collisione con il Viking Sigyn, al cui comando vi era un ucraino con molti anni di servizio. «Lui e altri membri dell’equipaggio sono stati interrogati», ha detto Pal. «La polizia ha sollevato accuse penali nei confronti di un sospetto non ancora identificato», ha aggiunto. Il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), contattato questa mattina, non ha dato notizia in merito a eventuali vittime svizzere.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Cronaca
  • 1