“Con 6 mila euro ti porto in Italia”, arrestati

Smantellato un sodalizio criminale che favoriva l'immigrazione clandestina dalla Libia: i trafficanti procuravano permessi di soggiorno per motivi umanitari

“Con 6 mila euro ti porto in Italia”, arrestati

“Con 6 mila euro ti porto in Italia”, arrestati

GENOVA - I carabinieri di Alassio hanno smantellato un sodalizio criminale di 6 bengalesi che favoriva l'immigrazione clandestina in Italia dalla Libia. La mente era un commerciante, che si faceva pagare 6 mila euro per raggiungere via mare le coste italiane, dove ottenevano un permesso di soggiorno per motivi umanitari, che consentiva loro di giungere in Liguria.

Ad Alassio, i migranti lavoravano nelle attività dell'indagato, obbligati a prendere in affitto un posto letto presso una delle abitazioni che lo stesso aveva in locazione. I migranti che provavano a ribellarsi, venivano minacciati e perseguiti con vere e proprie spedizioni punitive.

Le indagini dei carabinieri sono scattate in seguito alla denuncia di un bengalese, stanco delle minacce e dei soprusi, tra cui i continui aumenti mensili per la locazione del posto letto.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Cronaca
  • 1
    Cambiamenti climatici

    Taglio di emissioni insufficiente: solo l’1%

    Secondo l’ONU, l’impegno dei Paesi non è abbastanza, bisognerebbe ridurre l’emissione di gas serra del 45% per mantenere l’aumento delle temperature entro 1,5 gradi dai livelli pre-industriali

  • 2
  • 3
    social network

    Twitter verso i contenuti a pagamento

    La piattaforma starebbe lavorando a un servizio di abbonamento in cui gli utenti pagherebbero contenuti speciali da account di alto profilo

  • 4
    gran bretagna

    La «sposa dell’ISIS» non potrà tornare a casa

    La Corte Suprema di Londra ha rovesciato il verdetto emesso in luglio in appello: alla 20.enne non sarà permesso di rientrare nel Paese dopo essere fuggita nel 2015 per unirsi ai miliziani del Califfato

  • 5
    africa

    Rapite oltre 300 studentesse in Nigeria

    Nuovo attacco da parte di uomini armati in una scuola di Jangebe, nello Stato di Zamfara: settimana scorsa 42 persone e a dicembre altri 300 ragazzi sono stati sequestrati in vari centri scolastici del Paese

  • 1