Confermato il “muslim ban” di Trump

La Corte suprema si è espressa sul bando emanato dal presidente Usa contro gli arrivi da alcuni paesi musulmani

Confermato il “muslim ban” di Trump

Confermato il “muslim ban” di Trump

WASHINGTON - La corte suprema Usa ha confermato il 'muslim ban', il bando emanato dal presidente Usa Donald Trump contro gli arrivi da alcuni paesi musulmani.

Con una decisione sofferta (5 a 4), i giudici hanno respinto la tesi che il provvedimento discrimina i musulmani o eccede l'autorità del presidente.

Il bando proibisce l'entrata in Usa alla maggior parte dei cittadini provenienti da Iran, Libia, Somalia, Siria e  Yemen. Il bando era stato criticato da associazioni umanitarie e a sostegno dei diritti dei rifugiati.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Cronaca
  • 1