Corte suprema, esce allo scoperto la donna che accusa il giudice Kavanaugh

WASHINGTON - Esce allo scoperto la donna che ha denunciato di aver subito oltre 30 anni fa un tentato stupro da parte del giudice Brett Kavanaugh, nominato da Trump alla corte suprema. La sua conferma al Senato potrebbe essere a rischio.

In piena era #Metoo, Christine Blasey Ford, 51 anni, docente di psicologia clinica alla Palo Alto University, ha trovato il coraggio di raccontare pubblicamente la storia dopo aver consegnato una lettera riservata ad una deputata dem, poi finita all'Fbi. Kavanaugh aveva già respinto ogni accusa.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Cronaca
  • 1