«Diritti umani sempre meno rispettati»

L’intervista

Intervista a Paulo Sérgio Pinheiro, presidente della Commissione d’inchiesta dell’ONU sulla Siria, a 70 anni dalla Dichiarazione universale

 «Diritti umani sempre meno rispettati»
(Foto dal web)

«Diritti umani sempre meno rispettati»

(Foto dal web)

Lunedì 10 dicembre, ricorre il 70.mo anniversario dell’adozione da parte dell’Assemblea generale dell’ONU della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo. Cos’è cambiato nel mondo negli ultimi decenni in merito alla difesa di questi diritti? Abbiamo intervistato Paulo Sérgio Pinheiro, dal 2011 Presidente della Commissione di inchiesta dell’ONU sulla Siria e già ministro del Governo brasiliano per i Diritti Umani, nonché membro della Commissione della Verità incaricata di fare luce sulle violazioni dei diritti umani avvenute in Brasile tra il 1946 e il 1988. Pinheiro ha insegnato nelle principali università americane, europee oltre che in quella di San Paolo, sua città natale. Lunedì 10 dicembre alle ore 18.30 sarà ospite di Amnesty International, Film Festival Diritti umani Lugano e Fondazione...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cronaca
  • 1
  • 1