San Donato Milanese

«È stato un miracolo, ascoltate questo piccolo eroe»

Il ministro dell’Interno Matteo Salvini commenta la sfiorata strage dell’autobus in fiamme e diffonde il video del giovane che ha salvato i compagni

 «È stato un miracolo, ascoltate questo piccolo eroe»

«È stato un miracolo, ascoltate questo piccolo eroe»

MILANO - Il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha commentato su Facebook la sfiorata strage a San Donato Milanese, dove quest’oggi un autista 47.enne ha dato fuoco al bus su cui viaggiavano 51 studenti: «Ousseynou Sy (questo è il nome dell’uomo finito in manette, ndr) li ha legati e minacciati urlando: ‘Da qui non esce vivo nessuno!’. Ma come si fa??? Poteva essere una strage, fortunatamente tutti salvi i 51 ragazzi: è stato un miracolo. Ascoltate il racconto di questo piccolo eroe!». Il vicepremier italiano ha diffuso la video-intervista al ragazzino che è riuscito a recuperare un telefono per avvisare i carabinieri, salvando la vita a tutti i suoi compagni. Lucidissimo, il giovane ha raccontato: «È stato spaventosissimo, lui ha vuotato queste taniche di benzina per terra, ci ha legato tutti e ha sequestrato tutti i telefoni. Uno dei telefoni è caduto a terra, allora mi sono tolto le manette (pare fossero fascette da elettricista, ndr), facendomi anche un po’ male. Sono andato a raccoglierlo e abbiamo chiamato i carabinieri e la polizia».

©CdT.ch - Riproduzione riservata
  • 1
Articoli suggeriti
Ultime notizie: Cronaca
  • 1