scontro a fuoco

Egitto: 11 terroristi uccisi nel nord del Sinai

Sono morti nel corso di una sparatoria iniziata quando le forze di sicurezza hanno fatto ingresso nel covo ad Al Arish

Egitto: 11 terroristi uccisi nel nord del Sinai

Egitto: 11 terroristi uccisi nel nord del Sinai

IL CAIRO - Le forze di sicurezza egiziane hanno ucciso 11 estremisti islamici in uno scontro a fuoco durante un blitz ad Al Arish, capoluogo del Sinai settentrionale. Lo riferisce l’agenzia Mena che cita un comunicato del ministero dell’Interno.

In base a quanto si apprende, le forze di Sicurezza sono entrate nel covo dei terroristi che, sorpresi, hanno iniziato a sparare. Nello scambio a fuoco con gli agenti, 11 estremisti sono rimasti uccisi. Nel covo sono stati sequestrati 5 fucili d’assalto, una cintura esplosiva, due armi automatiche, due cariche esplosive e un revolver.

Nel Sinai settentrionale e centrale, da sei anni, si combatte un conflitto a bassa intensità tra forze di sicurezza egiziane e terroristi legati all’Isis, con numerosi morti da entrambe le parti, anche se non ci sono dati attendibili sul numero delle vittime da entrambe le parti.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
  • 1
Ultime notizie: Cronaca
  • 1