italia

Forte esplosione a Rocca di Papa: 16 feriti

La detonazione nel comune nei pressi di Roma è stata causata da una fuga di gas - Grave una bambina, ustioni al volto e alle braccia per il sindaco

 Forte esplosione a Rocca di Papa: 16 feriti
Foto Vigili del fuoco

Forte esplosione a Rocca di Papa: 16 feriti

Foto Vigili del fuoco

 Forte esplosione a Rocca di Papa: 16 feriti
Foto Vigili del fuoco

Forte esplosione a Rocca di Papa: 16 feriti

Foto Vigili del fuoco

ROMA - Una forte esplosione ha causato momenti di panico oggi pomeriggio, distruggendo parte di una palazzina di tre piani a Rocca di Papa, nei pressi di Roma. Sedici persone sono rimaste ferite, tra cui il sindaco Emanuele Crestini e tre bambini, di cui una in gravi condizioni.

Lo scoppio, dovuto ad una fuga di gas, ha provocato il crollo di parte dell’edificio che si trova a pochi passi dalla sede del Comune. Come riportano diversi media italiani, sul posto, oltre al 118 e ai vigili del fuoco, sono intervenute le squadre Usar, gli specialisti per la ricerca tra le macerie.

I vigili del fuoco, che temevano una seconda esplosione, hanno evacuato la zona e le abitazioni del centro storico della località. «Dai primi rilevamenti - spiega in una nota Italgas - è stato possibile accertare che la dispersione di gas, da cui ha avuto origine l’esplosione, è stata provocata dal danneggiamento di una tubazione da parte di un’azienda terza, estranea a Italgas, che stava effettuando rilevazioni sul sottosuolo davanti al Municipio».

I tre bambini feriti, che sarebbero stati investiti da schegge di vetro e calcinacci, si trovavano nel vicino edificio che ospita la scuola per l’infanzia. Grave una bambina di 5 anni, portata all’ospedale Bambino Gesù in codice rosso con un severo trauma facciale e cranico. Gli altri due bimbi invece sono stati ricoverati all’ospedale di Frascati.

Ustionato pure il sindaco di Rocca di Papa, che è stato preso in carico dal Centro Grandi Ustioni del Sant’Eugenio con ustioni al volto e alle braccia: è stato l’ultimo a lasciare l’edificio ed è il ferito più grave. Ustionati anche un impiegato comunale e il comandante della polizia locale. Nelle operazioni di soccorso dell’Ares 118 sono stati utilizzati 2 elicotteri, 4 ambulanze e 2 automediche.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Cronaca
  • 1