FRANCIA

Forte esplosione in pieno centro a Parigi, tre morti

La deflagrazione provocata da una fuga di gas in una boulangerie - Due vittime e diverse persone ricoverate in gravi condizioni - LE FOTO

Forte esplosione in pieno centro a Parigi, tre morti
(Foto Keystone)

Forte esplosione in pieno centro a Parigi, tre morti

(Foto Keystone)

Forte esplosione in pieno centro a Parigi, tre morti

Forte esplosione in pieno centro a Parigi, tre morti

Forte esplosione in pieno centro a Parigi, tre morti

Forte esplosione in pieno centro a Parigi, tre morti

Forte esplosione in pieno centro a Parigi, tre morti

Forte esplosione in pieno centro a Parigi, tre morti

Forte esplosione in pieno centro a Parigi, tre morti

Forte esplosione in pieno centro a Parigi, tre morti

Forte esplosione in pieno centro a Parigi, tre morti

Forte esplosione in pieno centro a Parigi, tre morti

Forte esplosione in pieno centro a Parigi, tre morti

Forte esplosione in pieno centro a Parigi, tre morti

Forte esplosione in pieno centro a Parigi, tre morti

Forte esplosione in pieno centro a Parigi, tre morti

PARIGI - Una fortissima esplosione è avvenuta questa mattina in pieno centro a Parigi, nel quartiere dell’Opera. A causare la deflagrazione, secondo la Polizia francese sarebbe stata una fuga di gas nella boulangerie “Maison Hubert”. Come ha annunciato il ministro dell’Interno francese, Christophe Castaner, due persone sono morte (si tratta di due vigili del fuoco). In precedenza, il procuratore della Repubblica, Remy Heitz, aveva parlato di dodici persone ricoverate in gravi condizioni: tra loro, 5 erano giudicate in pericolo di vita (3 civili e 2 vigili del fuoco). Tra i feriti gravi vi sarebbe anche un’italiana, stando all’agenzia di stampa ANSA. Heitz aveva parlato anche di 24 persone ferite lievemente. Tra queste vi sarebbe anche un operatore italiano della trasmissione “Cartabianca”. Il videomaker se la sarebbe cavata con una ferita sopra un occhio e sarebbe già stato giù medicato. Sempre secondo l’ANSA, l’operatore era a Parigi per seguire le manifestazioni dei gilet gialli con un giornalista che sarebbe rimasto illeso.

Il ministro Castaner: “Bilancio umano pesante”

Ci sono “anche diversi pompieri” tra i feriti dell’esplosione: lo ha detto il ministro dell’Interno, Christophe Castaner, arrivato sul posto. “Il bilancio umano è pesante, grave”, ha detto il ministro, annunciando che “la situazione è ora sotto controllo”. Per evacuare i feriti due elicotteri si sono posati sulla place de l’Opèra, poco distante dal luogo dell’esplosione, la rue de Trévise.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cronaca