Forte turbolenza, passeggeri feriti e atterraggio di emergenza

Attimi di panico

Paura su un volo della Air Canada partito da Vancouver e diretto a Sydney - L’aereo è rientrato allo scalo hawaiiano di Honolulu con 35 persone contuse

 Forte turbolenza, passeggeri feriti e atterraggio di emergenza
(foto YouTube)

Forte turbolenza, passeggeri feriti e atterraggio di emergenza

(foto YouTube)

VANCOUVER - Almeno 35 passeggeri sono rimasti feriti ieri a causa di una forte turbolenza durante un volto fra il Canada e l’Australia che è stato costretto a fare un atterraggio di emergenza alle Hawaii.

Secondo quanto riporta la «CNN Online», il volo della Air Canada - con 284 persone a bordo - era partito da Vancouver e diretto a Sydney. Circa due ore dopo avere oltrepassato le Hawaii è stato colpito dalla turbolenza.

«Molti passeggeri sono stati scaraventati contro il soffitto - ha raccontato all’emittente KHNL/KGMB uno di loro, Michael Bailey -. Gridavano tutti». Il pilota ha quindi invertito la rotta ed è atterrato all’Aeroporto internazionale di Honolulu.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cronaca
  • 1
  • 1