Pornografia minorile

Fotografano i bimbi in costume, rischiano il linciaggio

Due indiani hanno usato i telefoni per immortalare i piccoli su una spiaggia di Ostia - I Carabinieri li hanno arrestati prima che la situazione degenerasse

 Fotografano i bimbi in costume, rischiano il linciaggio
(Foto Shutterstock)

Fotografano i bimbi in costume, rischiano il linciaggio

(Foto Shutterstock)

ROMA - Sono stati sorpresi da alcuni genitori a fotografare i loro bambini in costume da bagno, in spiaggia, e hanno rischiato il linciaggio. È successo ieri sul lungomare Paolo Toscanelli a Ostia, in provincia di Roma. Secondo i media locali, i due indiani di 33 anni e 28 anni dopo l’accesa discussione con i genitori dei piccoli sono stati arrestati dai Carabinieri con le accuse di pornografia minorile e detenzione di materiale pornografico. I militari sono stati avvisati dai gestori dello stabilimento, e sono intervenuti prima che la situazione degenerasse. Dopo il sequestro dei telefoni, su cui sono state trovate diverse foto dei bambini, i due uomini sono finiti in manette. Quest’oggi è atteso il processo per direttissima.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Cronaca
  • 1