L’intervista

«Gli estremisti hanno puntato su un Paese con un sistema di intelligence debole»

Sulle stragi commesse a Pasqua nello Sri Lanka abbiamo sentito il parere di Stefano Piazza, esperto di terrorismo

 «Gli estremisti hanno puntato su un Paese con un sistema di intelligence debole»
La foto inviata dall’ISIS per rivendicare la paternità delle stragi nello Sri Lanka.

«Gli estremisti hanno puntato su un Paese con un sistema di intelligence debole»

La foto inviata dall’ISIS per rivendicare la paternità delle stragi nello Sri Lanka.

Sui retroscena e i punti oscuri degli attentati terroristici che il giorno di Pasqua hanno insanguinato lo Sri Lanka, abbiamo sentito il parere di Stefano Piazza, coordinatore dell’osservatorio sul fondamentalismo islamico dell’università della Calabria.

Le autorità dello Sri Lanka erano state avvertite da servizi di intelligence stranieri su una possibile serie di attentati. Come...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Cronaca
  • 1