Il Bangladesh aspetta papa Francesco

Bergoglio lascia il Myanmar e parte per Dacca - È il suo quarto giorno di visita in Asia

Il Bangladesh aspetta papa Francesco

Il Bangladesh aspetta papa Francesco

Il Bangladesh aspetta papa Francesco

Il Bangladesh aspetta papa Francesco

YANGON (MYANMAR) - Il quarto giorno in Asia di papa Francesco (Vedi Suggeriti) è quello del trasferimento dal Myanmar al Bangladesh. Il Pontefice, che come ultimo appuntamento in Myanmar ha celebrato la messa per i giovani nella St Mary's Cathedral di Yangon, sta partendo in queste ore in direzione di Dacca.

Qui sarà accolto in aeroporto con una cerimonia ufficiale, con inni e resa di onori alle bandiere. Subito dopo papa Bergoglio visiterà il National Martyr's Memorial di Savar, con il mausoleo del padre della patria, Mhjibur Rahman, artefice della guerra d'indipendenza dal Pakistan del 1971, qui assassinato con 31 familiari nel 1975.

Nel mausoleo papa Francesco pregherà in silenzio, deporrà un mazzo di fiori e firmerà il Libro d'onore. Trasferitosi in macchina nel palazzo presidenziale Bangabhaban, renderà visita al presidente del Bangladesh, Abdul Hamid e poi incontrerà le autorità e il corpo diplomatico, pronunciando il suo primo discorso pubblico in Bangladesh. A fine giornata, si trasferirà nella nunziatura, dove alloggerà durante i suoi giorni in Bangladesh.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Cronaca
  • 1