Il deputato Charlie Elphicke incriminato per molestie

Regno unito

Il parlamentare del Partito Conservatore britannico è accusato di abusi sessuali su almeno due donne

 Il deputato Charlie Elphicke incriminato per molestie
(Foto Facebook)

Il deputato Charlie Elphicke incriminato per molestie

(Foto Facebook)

LONDRA - Nuovo scandalo a sfondo sessuale nel Partito Conservatore britannico. Il deputato Charlie Elphicke è stato oggi incriminato per molestie e abusi contro almeno due donne, commessi secondo l’accusa fra il 2007 e il 2016 e denunciati nel 2017. Lo rendono noto le autorità investigative, precisando che il parlamentare, 48 anni, dovrà comparire di fronte a un giudice della Westminster Magistrates’ Court il 6 settembre prossimo.

Stando agli elementi raccolti da Scotland Yard, Elphicke si sarebbe reso responsabile di aggressione sessuale contro una donna una dozzina d’anni fa e di due episodi analoghi contro una seconda vittima nel 2016.

L’uomo politico era stato sospeso dal gruppo Tory nel novembre 2017, quando le accuse erano diventate pubbliche sulla scia dell’ondata di denunce sostenute nel mondo contro potenti e famosi dal movimento MeToo. Salvo essere riammesso nel 2018 giusto in tempo per poter votare la fiducia alla premier Theresa May ai Comuni. Il deputato si dice innocente e fonti a lui vicine manifestano «sorpresa» per l’incriminazione.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cronaca
  • 1
  • 1