Stato di accusa

«ImpeachTrump» tour negli States

Oltre 130 manifestazioni in tutto il Paese con l’obiettivo di chiedere l’avvio delle procedure per le dimissioni del presidente degli Stati Uniti - LE FOTO

 «ImpeachTrump» tour negli States
(Foto Keystone)

«ImpeachTrump» tour negli States

(Foto Keystone)

 «ImpeachTrump» tour negli States
(Foto Keystone)

«ImpeachTrump» tour negli States

(Foto Keystone)

 «ImpeachTrump» tour negli States

«ImpeachTrump» tour negli States

 «ImpeachTrump» tour negli States

«ImpeachTrump» tour negli States

 «ImpeachTrump» tour negli States

«ImpeachTrump» tour negli States

NEW YORK - Oltre 130 manifestazioni in giro per gli Stati Uniti con un unico obiettivo: chiedere l’avvio delle procedure per l’impeachment di Donald Trump. La giornata di ieri, chiamata #ImpeachTrump Day of Action, ha visto la discesa in campo anche di Rashida Tlaib, la prima deputata musulmana del Congresso.

«Mi auguro sinceramente che i miei colleghi a Capitol Hill risponderanno alla chiamata dei milioni di americani che chiedono l’impeachment» dice Tlaib, mettendo in evidenza che «i più grandi cambiamenti sperimentati in questo Paese, dal voto alle donne alla fine della schiavitù, non sono iniziati in Congresso ma per le strade di città come la mia Detroit». A New York la manifestazione si è svolta a Foley Square, dove si sono radunate centinaia di persone. «Basta al regime Trump-Pence» si legge in uno dei cartelloni agitati in aria. «Impeach Trump», riporta un altro.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Cronaca
  • 1