cina

In arrivo il tifone Bailu, evacuate 14 mila persone

L’osservatorio nazionale cinese ha emesso un allarme giallo: le autorità hanno richiamato in porto anche quasi diecimila pescherecci e chiuso oltre mille cantieri edili

In arrivo il tifone Bailu, evacuate 14 mila persone
(Foto Keystone)

In arrivo il tifone Bailu, evacuate 14 mila persone

(Foto Keystone)

FUZHOU - Le autorità della provincia orientale cinese di Fujian hanno evacuato oltre 14 mila persone e richiamato in porto 9.926 pescherecci in vista dell’arrivo del tifone Bailu.

Inoltre, sono state chiuse per motivi di sicurezza 149 zone panoramiche e 1.318 cantieri edili. Il tifone ha anche fermato i servizi di traghetto da Xiamen e Kinmen a Taiwan, e da Pingtan e la città di Taichung a Taiwan. All’aeroporto di Xiamen sono stati cancellati 124 voli.

L’osservatorio nazionale cinese ha emesso sabato un allarme giallo per il tifone Bailu, che dovrebbe portare tempeste e piogge torrenziali nel sud del Paese asiatico.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Cronaca
  • 1