Migranti

In Italia calo record di domande d’asilo

Nel 2018 registrato un -61% rispetto all’anno precedente - È il calo maggiore tra i Paesi Ue

 In Italia calo record di domande d’asilo
(foto Maffi)

In Italia calo record di domande d’asilo

(foto Maffi)

BRUXELLES - L’Italia è il Paese Ue che ha registrato il calo maggiore di domande di asilo nel 2018, pari a -61% rispetto al 2017. Nell’Ue le richieste d’asilo sono scese dell’11%.

La Germania, che pure ha visto un calo del 18%, resta il primo Paese Ue per domande presentate con il 28%. Seconda è la Francia con il 19%, terza la Grecia con l’11%, quarta la Spagna con 9%, e quinta l’Italia con l’8%, a cui segue la Gran Bretagna con il 6%. Lo comunica l’Ufficio statistico dell’Unione europea Eurostat. Siriani (14%), afghani e iracheni (7%) sono le prime nazionalità dei richiedenti asilo.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cronaca
  • 1