Incontro Tsipras-Erdogan a NY,possibile migliorare relazioni

ROMA - Il premier greco Alexis Tsipras e il presidente turco Recep Tayyip Erdogan hanno espresso fiducia nella possibilità di migliorare le relazioni bilaterali nel corso di un incontro avvenuto ai margini dell'Assemblea generale dell'Onu a New York. Lo riferiscono fonti del governo ellenico, citate da Kathimerini.

Nell'incontro, durato circa un'ora, i due hanno affrontato diversi problemi regionali e bilaterali, come la questione di Cipro, le migrazioni, e i rapporti tra Turchia e Ue. Erdogan ha invitato Tsipras in Turchia, ma nessuna data è stata fissata.

Secondo le fonti, Tsipras ed Erdogan hanno concordato sulla necessità di ridurre le tensioni nella regione, avviare misure per ricostruire la fiducia reciproca e mantenere sempre aperto un canale di comunicazione. E' stata anche discussa la possibilità di aprire collegamenti marini diretti tra Salonicco e Smirne.

Tuttavia - scrive Kathimerini - nonostante il "buon clima" dell'incontro, e la volontà espressa di far ripartire i colloqui sulla riunificazione di Cipro, Ankara si è riservata il diritto di condurre manovre militare il prossimo 27 settembre in alcuni settori della zona economica esclusiva marina cipriota, un atto contestato da Nicosia ed Atene.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cronaca