Inondazioni in India, Nepal e Bangladesh, almeno 221 morti

SAPTARI - Almeno 221 persone sono morte e oltre 1,5 milioni sono state sfollate per le inondazioni e le frane che negli ultimi giorni hanno colpito Nepal, India e Bangladesh in seguito ai monsoni, hanno indicato oggi le autorità di questi Paesi.

In Nepal, il paese più colpito, si lamentano 111 decessi e 35 dispersi, ha dichiarato oggi davanti al parlamento il ministro dell'interno Janardan Sharma. In India le autorità hanno censito 81 morti e in Bangladesh 29.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Cronaca
  • 1