Inter-Napoli: 4 tifosi accoltellati

Vicino al Meazza

Il ferito più grave è un 43.enne: è stato ricoverato all’ospedale Sacco di Milano - I nerazzurri vincono, cori razzisti a Koulibaly

 Inter-Napoli: 4 tifosi accoltellati
(foto Reguzzi)

Inter-Napoli: 4 tifosi accoltellati

(foto Reguzzi)

MILANO - Quattro tifosi sono stati accoltellati questa sera nei pressi dello stadio Meazza, dove è andata in scena la sfida di serie A tra Inter e Napoli. Il ferito più grave è un uomo di 43 anni, ricoverato in codice giallo all’ospedale Sacco di Milano. La partita è terminata 1 a 0 per i nerazzurri, in rete al 92’ con un gol di Lautaro Martinez. Ora la Juventus è a +9 sulla squadra di Ancelotti.

Cori razzisti

«Abbiamo chiesto tre volte alla Procura federale la sospensione per gli ululati contro Koulibaly. Ci sono stati tre annunci, ma non è bastato, hanno continuato. La prossima volta ci fermiamo noi, magari ci danno partita persa a tavolino...». Così l’allenatore del Napoli, Carlo Ancelotti dopo la gara al Meazza con l’Inter. «Koulibaly era nervoso. Lui di solito è calmo e rispettoso», ha aggiunto a Sky Sport spiegando così il plauso ironico del giocatore all’arbitro che ha determinato la sua espulsione.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cronaca
  • 1
  • 1