ITALIA

Investe la figlia perché diventata troppo «occidentale»

Un 50.enne di Vercelli di origine marocchina è stato arrestato - La giovane è stata colpita solo di striscio

Investe la figlia perché diventata troppo «occidentale»
(Foto Reguzzi)

Investe la figlia perché diventata troppo «occidentale»

(Foto Reguzzi)

VERCELLI - Non accettava che la figlia volesse «vivere all’occidentale», così un 50.enne è salito in macchina deciso a investirla. La giovane - di 20 anni - è stata colpita solo di striscio. Trasportata in ospedale, è stata dimessa con una prognosi di pochi giorni. Per l’uomo invece si sono aperte le porte del carcere, accusato di tentato omicidio e maltrattamenti.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cronaca
  • 1