La «sexy pokerista» muore nella vasca da bagno

Tragedia

Liliya Novikova, nota giocatrice russa, sarebbe rimasta folgorata da un dispositivo elettrico difettoso - Ma è ancora mistero sulla causa del decesso

 La «sexy pokerista» muore nella vasca da bagno
(foto Facebook)

La «sexy pokerista» muore nella vasca da bagno

(foto Facebook)

MOSCA - La giocatrice di poker Liliya Novikova, considerata «la più sexy della Russia» è stata trovata ieri senza vita nel bagno di casa sua. Le cause del decesso sono ancora avvolte nel mistero. Secondo i media internazionali, la 26.enne sarebbe rimasta folgorata nella vasca mentre faceva il bagno con il suo smartphone collegato ad un altro dispositivo per la ricarica della batteria. L’ipotesi è che il device fosse guasto. Secondo il Mirror la scossa sarebbe stata provocata da un generico «dispositivo elettrico». «Dai primi controlli sul corpo della vittima, sono stati trovati segni di trauma da shock elettrico», ha spiegato il portavoce del comitato investigativo russo. L’autopsia farà luce su quanto avvenuto. Secondo altre fonti però la giovane sarebbe deceduta per trauma cranico, dopo esser scivolata nella vasca. Laureata in ingegneria con il massimo dei voti, era poi diventata una pokerista professionista. La notizia ufficiale della sua morte è stata data dall’amministratore della pagina Facebook del fan club di Liliya Novikova: «È molto difficile per me scriverlo. Liliya è morta. Ieri, un incidente. Lei non è più qui. Ci ha lasciati».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cronaca
  • 1
  • 2
  • 3

    Oltre 600 migranti sbarcano a Lampedusa

    Italia

    Nelle ultime 24 ore una ventina di imbarcazioni hanno raggiunto l’isola, il cui «hot spot» è ormai quasi al collasso: il problema ora è trovare strutture per la quarantena

  • 4

    Il Mose separa le acque a Venezia

    Opera idraulica

    Il sistema di 78 «scudi» mobili destinati ad evitare le maree ha avuto il primo test ufficiale davanti al premier italiano Giuseppe Conte - FOTO e VIDEO

  • 5

    Situazione «quasi fuori controllo» in Libano

    crisi

    È l’avvertimento lanciato dall’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani - Il Paese sta vivendo la peggiore crisi economica della sua storia, aggravata dalla pandemia e da un delicato contesto politico, connotato tra le altre cose dalle tensioni tra i filo-iraniani Hezbollah e gli Stati Uniti

  • 1
  • 1