La Spagna pronta ad accogliere Open Arms

il caso

Il premier Pedro Sanchez ha dato disponibilità per lo sbarco dei migranti al porto di Algeciras e ribadisce: «È necessaria una soluzione a livello europeo»

La Spagna pronta ad accogliere Open Arms
foto Keystone

La Spagna pronta ad accogliere Open Arms

foto Keystone

ROMA (aggiornato alle 15.42) - Il premier spagnolo Pedro Sanchez ha annunciato di aver offerto il porto di Algeciras, in Andalusia, per lo sbarco dei migranti a bordo della nave Open Arms, da giorni a largo di Lampedusa.

«Ho indicato che il porto di Algeciras sia abilitato per ricevere Open Arms. La Spagna agisce sempre nelle emergenze umanitarie. È necessario stabilire una soluzione europea, ordinata e di supporto, che guidi la sfida migratoria con i valori del progresso e dell’umanesimo dell’Ue», ha scritto Sanchez su Twitter.

Intanto cinque naufraghi, con addosso giubbotti-salvagente, si sono gettati dalla Open Arms tentando di raggiungere a nuoto la costa di Lampedusa. Per evitare il peggio alcuni volontari della Ong si sono tuffati e hanno riportato i migranti sulla nave. A bordo scene di panico, con le donne in lacrime. Per il fondatore della Ong, Oscar Camps, la «situazione è insostenibile».

«Il governo italiano può stare certo che, non appena avverrà lo sbarco, ci sarà la ridistribuzione di tutti i migranti a bordo degli Open Arms tra i paesi che hanno così concordato». Lo riferisce il governo spagnolo nella nota con la quale ha annunciato la disponibilità ad accogliere i migranti a bordo della nave della ong.

«La Spagna prenderà la sua parte in base a tale accordo, nonostante stia ricevendo un flusso di migranti attraverso il Mediterraneo occidentale maggiore dell’Italia», continua il testo. Secondo quanto riferito da fonti di Madrid citate da El Pais, la Spagna accoglierà una quota pari al 10% dei migranti sulla nave, mentre gli altri saranno ridistribuiti in Francia, Germania, Portogallo, Lussemburgo e Romania.

«I porti spagnoli non sono i più vicini né i più sicuri per Open Arms, ma al momento la Spagna è l’unico paese disposto ad ospitarli», afferma la nota. Secondo El Pais, il viaggio da Lampedusa ad Algeciras potrebbe durare da quattro a sei giorni, a seconda dello stato del mare.

Intanto la Ong Open Arms precisa: «non abbiamo rifiutato l’offerta della Spagna, solo fatto presente che dopo 17 giorni in mare con 107 persone stremate e la situazione di emergenza a bordo non siamo in grado di affrontare altri giorni di mare».

La Francia accoglierà 40 migranti della Open Arms. Lo ha detto il ministero dell’Interno francese alla France Presse, secondo quanto riporta un tweet dell’agenzia di stampa.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cronaca
  • 1
  • 1