Libia: quasi 20mila sfollati dalla ripresa dei combattimenti

ROMA - Sono 19.225 le persone sfollate a Tripoli, in Libia, dalla ripresa dei combattimenti tra le milizie rivali, il 26 agosto scorso.

Lo riferisce l'Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim), che stima nel complesso siano 3.845 le famiglie che hanno dovuto lasciare le proprie case.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Cronaca
  • 1