gran bretagna

Londra violenta, tre morti in due giorni

Due uomini sono deceduti dopo essere stati accoltellati, mentre il terzo è spirato per ferite da arma da fuoco

Londra violenta, tre morti in due giorni
(Foto Wikipedia.org)

Londra violenta, tre morti in due giorni

(Foto Wikipedia.org)

LONDRA - Un uomo di 30 anni è morto dopo essere stato accoltellato a Tower Hamlets nella zona est di Londra questo pomeriggio. Lo ha reso noto la polizia metropolitana della capitale, citata da Sky News.

La polizia ha anche arrestato dieci persone dopo che due adolescenti sono stati uccisi a pochi minuti l’uno dall’altro nelle strade di Londra ieri sera. Il primo, riferisce il Telegraph, è stato accoltellato. Il secondo è morto per ferite da arma da fuoco.

Sono solo gli ultimi di decine di episodi analoghi, spesso legati al fenomeno delle gang minorili e che vedono di frequente coinvolti giovanissimi, tanto che le autorità britanniche negli ultimi mesi hanno riconosciuto una vera e propria emergenza nazionale.

Trump attacca sindaco Londra per violenza città, un disastro

«Londra ha bisogno di un sindaco il prima possibile. Khan è un disastro, e la situazione può solo peggiorare». In serata Donald Trump è tornato ad attaccare il sindaco di Londra dopo che tre persone - appunto - sono morte, due accoltellate e una vittima di armi da fuoco: le ultime di una lunga serie di fatti di sangue nella capitale britannica.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Cronaca
  • 1