Macerata: la procura chiederà il giudizio immediato di Traini

MACERATA - La Procura di Macerata chiederà "quanto prima" il giudizio immediato dinanzi alla Corte di Assise per Luca Traini, accusato di strage aggravata per il raid xenofobo a colpi di pistola del 3 febbraio, "in modo da giungere celermente alla celebrazione del processo ed alla sentenza di primo grado rispetto ad una condotta criminosa, posta in essere per odio razziale, valutata di particolare gravità". Lo annuncia in una nota il procuratore Giovanni Giorgio.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Cronaca