Migranti: 7.646 fermati in 7 giorni ai confini con la Turchia

ISTANBUL - Le autorità in Turchia hanno fermato nell'ultima settimana 7.646 persone che tentavano di attraversare le frontiere con l'Unione europea o di entrare nel Paese senza regolari documenti. Tra queste, 357 sono quelle intercettate in mare. Lo fa sapere il ministero dell'Interno di Ankara, precisando che nello stesso periodo sono 163 i sospetti trafficanti di esseri umani arrestati. Dal contestato accordo con Bruxelles del marzo 2016, il numero di migranti e rifugiati che dalla Turchia raggiungono ogni giorno l'Ue, soprattutto la Grecia, si è ridotto notevolmente. Quest'anno si confermano però in aumento le cifre di coloro che compiono la traversata e di quelli bloccati nei tentativi di arrivare in Europa.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Cronaca
  • 1