Germania

Online 13 milioni di documenti dei campi di concentramento nazisti

Serviranno per aiutare i ricercatori a cercare notizie sul destino delle vittime dell’Olocausto

 Online 13 milioni di documenti dei campi di concentramento nazisti
L’entrata del campo di concentramento di Auschwitz. (Foto Wikipedia)

Online 13 milioni di documenti dei campi di concentramento nazisti

L’entrata del campo di concentramento di Auschwitz. (Foto Wikipedia)

BERLINO - Il Servizio internazionale di Tracciamento (Its), istituito dagli Alleati alla fine della guerra, ha caricato online oltre 13 milioni di documenti provenienti da campi di concentramento nazisti, tra cui schede di prigionieri e certificati di morte, per aiutare i ricercatori sull’Olocausto a cercare notizie sul destino delle vittime.

Il servizio, che venne poi gestito dalla Croce Rossa, da oggi cambia il suo nome in «Arolsen Archives - International Center on Nazi Persecution», con sede a Bad Arolsen, in Germania, ed opera grazie al contributo dello Yad Vashem, in Israele.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Cronaca
  • 1