Per 5 mesi in mare: termina il primo giro completo della Gran Bretagna

LONDRA - Un nuotatore inglese di 33 anni ha completato oggi il primo giro completo a nuoto della Gran Bretagna: 1780 miglia (2865 km) percorsi in senso orario, restando 5 mesi in mare, dove ha affrontato forti correnti, mare agitato e temporali acque gelide e meduse, senza mai toccare terra.

Ross Edgley, di Grantham, nel Lincolnshire, ha infranto tutti i record, a cominciare dal 74/esimo giorno, quando ha battuto quello della più lunga nuotata assistita continuativa, al quale ha aggiunto altri 82 giorni.

Edgley è infatti partito il primo giugno da Margate, nel Kent e ha nuotato ogni giorno per almeno 12 ore, uscendo dall'acqua solo per dormire sul catamarano di supporto che lo seguiva, e mangiando un totale di 500 banane. Ogni giorno - scrivono i media britannici - aveva programmato di consumare tante calorie quante quelle fornite da cinque pranzi di Natale.

Oggi ha tagliato il traguardo a Margate alle 9 di mattina (le 10 in Svizzera), insieme ad altri 300 nuotatori che si sono uniti a lui nell'ultimo miglio della sua impresa.

Edgley, che ha compiuto anche l'ascensione dell'Everest e ha nuotato per 100 km nel Mare dei Caraibi, ha coperto a nuoto una media di 11 miglia al giorno e in totale, seguendo la linea della costa dell'isola britannica, ha percorso una distanza equivalente a 85 traversate della Manica.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cronaca
  • 1
  • 2
  • 3
    brasile

    Mascherina fatale per un pinguino

    Gli ambientalisti sono preoccupati per il crescente aumento dei «rifiuti della pandemia», che rappresentano una nuova minaccia per la fauna marina sempre più vulnerabile

  • 4
    gran bretagna

    Amal Clooney si dimette per protesta

    La moglie di George e avvocato impegnato nella difesa dei diritti umani lascia l’incarico di emissario speciale del Foreign Office britannico per la libertà d’informazione nel mondo dicendosi «sconcertata» dal progetto di legge presentato da Boris Johnson sul dopo Brexit

  • 5
  • 1