Per l'amministrazione Trump i transgender “non esistono”

Il governo Usa lavora a una norma che definisca il genere come una condizione biologica determinata dai genitali alla nascita

Per l'amministrazione Trump i transgender “non esistono”

Per l'amministrazione Trump i transgender “non esistono”

WASHINGTON - L'amministrazione Trump si appresta a una stretta sui diritti acquisiti dalle persone transgender sotto la presidenza Obama. Secondo il New York Times, il governo lavora a una norma che di fatto cancelli l'esistenza dei transgender, stabilendo che il sesso di una persona è determinato solo da "elementi biologici chiari e oggettivi", ossia dagli organi genitali che si hanno alla nascita.

Se la norma dovesse passare, perderebbero i benefici acquisiti 1,4 milioni di americani che hanno optato per un sesso diverso da quello che avevano alla nascita.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Cronaca
  • 1