Aviazione

Ritrovato il Mirage francese precipitato: morti il pilota e il navigatore

I due membri dell’equipaggio a bordo del velivolo schiantatosi vicino al confine svizzero sono deceduti

Ritrovato il Mirage francese precipitato: morti il pilota e il navigatore

Ritrovato il Mirage francese precipitato: morti il pilota e il navigatore

STRASBURGO - I due membri dell'equipaggio del Mirage 2000 dell'aeronautica francese, schantatosi ieri vicino al confine svizzero, sono morti. Lo ha comunicato in serata la ministra della difesa Florence Parly.

"Le operazioni di ricerca Mirage 2000D, il cui segnale era andato perso mercoledì mattina, hanno purtroppo portato alla conferma della morte dei due membri dell'equipaggio, il capitano Baptiste Chirié e il tenente Audrey Michelon", ha detto Parly, sottolineando che "le circostanze precise di questo incidente restano da determinare".

"L'intera comunità della difesa è oggi in lutto", ha scritto la ministra in una nota presentando le sue "condoglianze alla famiglia, ai parenti e ai fratelli d'armi dei soldati deceduti".

Le ricerche del pilota e del navigatore, sospese durante la notte, erano riprese stamani. L'aereo era decollato dalla base aerea di Nancy-Ochey ed è scomparso dagli schermi radar ieri verso le 11.00 mentre si trovava tra i dipartimenti del Doubs e del Giura francese. I rottami dell'apparecchio e un paracadute sono stati ritrovati ieri in un vasta zona boschiva nel Giura francese.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Cronaca