Russiagate: un altro avvocato si rifiuta di difendere Trump

WASHINGTON - Un altro avvocato si è rifiutato di entrare a far parte del team legale che difende Donald Trump nell'inchiesta sul Russiagate del procuratore speciale Robert Mueller Lo riferisce la Cnn. Si tratta di Steven Molo, ex procuratore specializzato in reati finanziari, che avrebbe respinto l'offerta per non meglio precisati conflitti. Molo è l'ultimo legale in ordine di tempo ad aver declinato l'invito a rappresentare il tycoon nel Russiagate.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cronaca