Sale la tensione al confine tra Gaza e Israele

Oltre 35 missili sono stati lanciati verso lo Stato ebraico, che in risposta ha condotto un attacco ''su vasta scala'' nella Striscia - Nel pomeriggio annunciato il cessate il fuoco

Sale la tensione al confine tra Gaza e Israele

Sale la tensione al confine tra Gaza e Israele

TEL AVIV - Nottata di grande tensione al confine fra Gaza e Israele. Dalla Striscia - ha riferito un portavoce militare israeliano - sono stati lanciati verso località israeliane oltre 35 razzi durante la notte, e altri cinque in mattinata. Una dozzina di essi sono stati intercettati dai sistemi di difesa, mentre gli altri sono caduti in zone aperte e due sono esplosi all'interno della Striscia. Da parte sua, ha proseguito il portavoce militare, la aviazione militare israeliana ha condotto un attacco ''su vasta scala'' nella Striscia e ha colpito quelli che ha definito ''80 siti terroristici''. 

Annunciato il cessate il fuocoLa Jihad islamica (che ha rivendicato il lancio dei razi verso Israele) ha annunciato poco dopo mezzogiorno che è stato raggiunto un accordo per il cessate il fuoco con Israele, a seguito di un intervento dell'Egitto. "Informiamo gli egiziani - ha detto la Jihad, riferita dai media israeliani - che rispetteremo il cessate il fuoco fin quando lo rispetterà Israele". Non ci sono immediati commenti in Israele. 

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Cronaca
  • 1