«Salvare Roma partendo dal livello organizzativo»

L’intervista

Il politologo Michele Sorice, docente di sociologia politica alla Luiss Guido Carli, analizza lo stato di degrado della capitale italiana

 «Salvare Roma partendo dal livello organizzativo»
© Shutterstock

«Salvare Roma partendo dal livello organizzativo»

© Shutterstock

Il giorno in cui è stata fatta questa intervista, Roma era presente sui quotidiani con questi titoli: «Allarme Roma-est: coca e sangue». «Appalti pilotati e corruzione a Roma: 10 arresti». «Stazione metro Barberini: chiusa per manutenzione da 270 giorni ». Sull’emergenza Roma abbiamo sentito Michele Sorice, politologo, docente di sociologia politica alla Luiss Guido Carli di Roma.

Professor Sorice, recentemente decine di sindaci hanno manifestato contro Virginia Raggi per i problemi della spazzatura. Come si vive a Roma?

«Non bene. Roma è una città con molte problematiche di natura ambientale, culturale, legate alla sicurezza. Il cittadino medio non vive bene. Io utilizzo i mezzi pubblici e posso garantirvi che uno dei grandi problemi della città, il diritto alla mobilità, non è rispettato fino...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cronaca
  • 1
  • 1