Scienziata israeliana nel board di una rivista iraniana

TEL AVIV - Una chimica israeliana dell'università ebraica di Gerusalemme ha accettato l'invito a far parte del comitato editoriale rivoltole dal Giornale Internazionale di Ambiente e Energia con sede a Teheran, capitale dell'Iran.

Lo segnala il Jerusalem Post secondo il quale la professoressa Renata Reisfeld ha risposto in maniera positiva alla richiesta della pubblicazione, che avviene nel mezzo dei difficili rapporti tra i due Paesi.

Reisfeld ha detto al giornale che l'invito ufficiale è giunto da parte di Maryam Pazoki, assistente professore della facoltà di ambiente dell'università di Teheran, per conto di Omid Bozorg Haddad, direttore della rivista.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Cronaca
  • 1