Segregata e violentata in casa dall'ex

La donna è riuscita a far scivolare un biglietto dalla finestra: i passanti che lo hanno raccolto hanno avvertito i carabinieri

Segregata e violentata in casa dall'ex

Segregata e violentata in casa dall'ex

MILANO - È rimasta segregata per due giorni in casa dall'ex che l'ha ripetutamente violentata. È però riuscita a far filtrare in strada da una finestra un bigliettino con la richiesta di aiuto, raccolto da passanti che hanno avvertito i carabinieri.

È così che i militari di Corsico (Milano), hanno salvato la ragazza, sudamericana, e hanno arrestato per violenza sessuale, sequestro di persona e maltrattamenti in famiglia il suo ex, un peruviano poco più che ventenne.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Cronaca
  • 1
    Polonia

    Schierato l’esercito contro le proteste sull’aborto

    Dalla capitale alle città più piccole, centinaia di migliaia di persone, da giovedì scorso, manifestano ogni giorno contro la sentenza della Corte costituzionale che di fatto sopprime il diritto all’interruzione di gravidanza - LE FOTO

  • 2
    Nuove misure

    Arresti e denunce, la protesta dilaga in tutta Italia

    Manifestazioni sfociate in violenze e saccheggi da Napoli a Roma, da Milano a Torino - Protagonisti dei disordini estremisti sia di destra sia sinistra, bande di vandali, ventenni delle periferie e ultrà da stadio

  • 3
  • 4
  • 5
    california

    Incendi: evacuazione per 100 mila residenti

    L’aggravarsi dei roghi ha spinto le autorità statunitensi a questa misura - A causa anche dei forti venti, l’erogazione di corrente è stata sospesa dalle compagnie elettriche: oltre 320 mila utenti sono rimasti al buio

  • 1