Serbia, arrestati 8 trafficanti di esseri umani

BELGRADO - La polizia serba ha arrestato otto persone appartenenti a una organizzazione criminale attiva nel traffico di esseri umani. Secondo gli inquirenti, citati dai media, gli arrestati hanno favorito negli ultimi due mesi il passaggio illegale di numerosi migranti - in gran parte afghani e indiani - dalla Serbia all'Ungheria, in cambio di denaro.

Gli arresti sono avvenuti in varie località del nord della Serbia, non lontane dal confine ungherese, dove l'organizzazione criminale operava. Nel corso di perquisizioni sono state sequestrate una barca, con la quale i migranti venivano fatti passare illegalmente in Ungheria attraverso il fiume Tisa, quattro automobili che servivano a trasportare i migranti al confine, quantitativi di droga e documenti falsi della Bosnia-Erzegovina.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Cronaca
  • 1