Siria: missili occidentali inesplosi portati a Mosca

MOSCA - Due missili da crociera di precisione "inesplosi" lanciati dalla coalizione internazionale in Siria la scorsa settimana sono stati recuperati e portati in Russia. Lo conferma una fonte militare a Interfax.

Gli specialisti russi ora "studieranno i missili" e le analisi serviranno a "migliorare le difese aeree" della Russia. Indiscrezioni sul ritrovamento dei missili circolavano da giorni ma sinora non avevano avuto conferma, per quanto ufficiosa.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Cronaca