Sparatoria a Pensacola, tre vittime

Stati Uniti

Sette le persone ferite, tra cui i due agenti che hanno neutralizzato il killer - Il marinaio che ha sparato era sotto terapia psicologica ed era scontento dei suoi comandanti

Sparatoria a Pensacola, tre vittime
© AP/Melissa Nelson

Sparatoria a Pensacola, tre vittime

© AP/Melissa Nelson

(Aggiornata alle 17.39) - Sale a due, oltre all’assalitore, il bilancio delle vittime della sparatoria alla Naval Air Station di Pensacola, una base militare Usa in Florida. Lo riferiscono le autorità.

I feriti sono 7, tra cui i due agenti (non in pericolo di vita) che lo hanno neutralizzato. Lo sceriffo David Morgan non ha reso noto l’identità dello sparatore né ha detto se è un militare perché, ha spiegato, ci sono ancora indagini in corso, cui partecipa anche l’Fbi.

Il marinaio che ha sparato nella base navale di Pensacola (Florida) prima di togliersi la vita era sotto terapia psicologica ed era scontento dei suoi comandanti.

L’episodio segue quello dell’altro ieri a Pearl Harbour, la storica base navale a 13 km da Honolulu, nelle Hawaii, dove un militare ha aperto il fuoco uccidendo due persone e ferendone una terza prima di togliersi la vita sparandosi alla testa.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cronaca
  • 1
  • 2
  • 3

    Clima e obesità, futuro a rischio per 250 milioni di bambini

    l’allarme

    A denunciarlo è il Rapporto realizzato da Unicef, Organizzazione Mondiale della Sanità e Lancet su 180 Paesi: «Nonostante la salute dei più piccoli sia migliorata negli ultimi 20 anni, i progressi si sono fermati, e sono destinati a tornare indietro»

  • 4

    Il coronavirus rallenta la sua corsa

    epidemia

    Le persone guarite in Cina hanno superato il numero di nuovi contagi, scesi ai minimi dal 29 gennaio - I dimessi dagli ospedali sono stati 1.824, le infezioni aggiuntive 1.749 - A Wuhan però la situazione «resta grave»

  • 5

    Allerta dengue in Brasile

    sanità

    Secondo l’ultimo bollettino del ministero della Sanità, ci sono più di 57.000 casi sospetti e nove decessi confermati

  • 1
  • 1