Aggressione

Spinge un anziano giù dal bus, lui batte la testa e muore

L’uomo è deceduto a Las Vegas dopo un mese di ospedale - Secondo testimoni avrebbe detto alla donna di essere più gentile con i passeggeri - La polizia ha diffuso il VIDEO e cerca testimoni

Spinge un anziano giù dal bus, lui batte la testa e muore
(foto Twitter)

Spinge un anziano giù dal bus, lui batte la testa e muore

(foto Twitter)

LAS VEGAS - Ha spinto alle spalle un uomo di 74 anni mentre stava scendendo dal bus, facendolo cadere a terra violentemente. L’uomo, che utilizzava pure un deambulatore, ha battuto la testa sul marciapiede ed è morto lo scorso 21 aprile, dopo un mese di ospedale. La terribile scena - filmata dalla telecamere del veicolo - è avvenuta su un mezzo pubblico di Las Vegas il 21 marzo, ma solo in questi giorni la polizia della città del Nevada (Las Vegas Metropolitan Police Department) ha diffuso il video (le immagini sono molto disturbanti) su Twitter, alla ricerca di testimoni che possano aiutare le autorità a ricostruire la dinamica di quanto avvenuto. L’autrice dell’aggressione è stata identificata ed è ora accusata di omicidio. Secondo quanto emerso finora, la 25.enne stava discutendo animatamente con qualcuno sull’autobus e l’anziano, prima di scendere dal veicolo, l’avrebbe rimproverata, invitandola ad essere più gentile con i passeggeri.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cronaca
  • 1