Sri Lanka: la tensione resta alta, ucciso un manifestante

COLOMBO - Resta tesissima la situazione in Sri Lanka, dopo che il presidente ha sospeso il parlamento e cacciato il premier. Oggi la guardia del corpo di un ex ministro del governo deposto ha sparato su un gruppo di manifestanti, uccidendo una persona e ferendone altre due. I manifestanti, fedeli al capo dello Stato, Maithripala Sirisena, volevano impedire al politico, Arjuna Ranatuga, di entrare nel suo ufficio a Colombo. La guardia del corpo è stata arrestata. Lo riferisce la Bbc.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Cronaca
  • 1
    canarie

    Continua l’eruzione del Cumbre Vieja

    La lava espulsa dal vulcano si sta addentrando nel nucleo urbano di Todoque - i cui circa 1.200 abitanti sono già stati evacuati - mentre avanza, lentamente ma inesorabilmente, verso la costa

  • 2
    germania

    Ventenne ucciso per aver rimproverato il mancato uso della mascherina

    A un distributore di benzina di Idar Oberstein, il 20.enne aveva redarguito un 49.enne per non aver rispettato la misura sanitaria - Prelevata da casa una pistola, l’uomo è tornato alla stazione di servizio e ha freddato il giovane con un colpo alla testa - Indignazione nel mondo politico tedesco

  • 3
  • 4
    Coronavirus

    Se l’America non è più lontana

    Destinazione prediletta prima della pandemia, gli Stati Uniti sono pronti ad accogliere nuovamente i turisti europei – Cosa cambia per la Svizzera? Ne parliamo con i responsabili di Swiss, Kuoni e Hotelplan

  • 5
  • 1