Sviluppo del Boeing 737 Max 8 nel mirino delle autorità federali americane

Aviazione

L’11 marzo è stato spiccato un mandato di comparizione nei confronti di almeno una persona con una vasta richiesta di documenti

Sviluppo del Boeing 737 Max 8 nel mirino delle autorità federali americane
Boeing 737 Max 8 a terra all’aeroporto internazionale di Phoenix. (Foto Keystone)

Sviluppo del Boeing 737 Max 8 nel mirino delle autorità federali americane

Boeing 737 Max 8 a terra all’aeroporto internazionale di Phoenix. (Foto Keystone)

WASHINGTON - Le autorità federali americane, a partire dal Dipartimento dei trasporti e da quello della giustizia, stanno indagando per verificare se nella fase dello sviluppo del Boeing 737 Max 8 ci siano state delle falle o delle mancanze anche nel corso del processo di autorizzazione da parte della Federal Aviation Administration. Lo riporta il Wall Street Journal, spiegando che lo scorso 11 marzo è stato spiccato un mandato di comparizione nei confronti di almeno una persona con una vasta richiesta di documenti, comprese email e altre forme di corrispondenza e messaggistica.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cronaca
  • 1
  • 1