india

Tre ergastoli per lo stupro di una bimba

Sei uomini condannati per aver violentato la piccola nomade fino a causarne la morte - Almeno quattro di loro appartengono alle forze di polizia

 Tre ergastoli per lo stupro di una bimba
via shutterstock.com

Tre ergastoli per lo stupro di una bimba

via shutterstock.com

NEW DELHI - Tre ergastoli e tre sentenze per cinque anni di carcere: sono le condanne inflitte a sei uomini giudicati questa mattina colpevoli dello stupro e dell’assassinio di una piccola nomade di otto anni, rapita il 10 gennaio scorso a Kathua, in Kashmir, e brutalmente violentata fino alla morte.

Lo scrive l’agenzia di stampa IANS. Almeno quattro dei condannati appartengono alle forze di polizia indiana: Sanji Ram, ritenuto la mente dell’aggressione, è un ufficiale dell’amministrazione, gli altri sono ufficiali delle Forze Speciali e della Polizia Investigativa.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Cronaca
  • 1